Blog

HomeCultureBARBARESCO VANOTU RISERVA 2010

BARBARESCO VANOTU RISERVA 2010

“C’è chi produce bottiglie celebrative a cadenza fissa e chi, come noi, lo fa solo per occasioni
speciali… “

A maggio 2020 ci siamo ripetuti e per la seconda volta facciamo uscire un’edizione limitata di Barbaresco Vanotu Riserva 2010, millesimo che festeggia i 50 anni di storia dell’azienda, messo in vendita a 60 anni esatti dalla prima bottiglia con etichetta Pelissero commercializzata per pochi amici dalla nostra famiglia nel 1960.
L’esperienza acquisita nel corso di tre generazioni e un lavoro durato dieci anni, in omaggio ai tanti appassionati che in quasi 70 paesi del mondo conoscono e apprezzano la storia della nostra famiglia, la sua tradizione di vino e l’ostinato percorso di qualità che la contraddistingue.
Unisce cuore a ragione, abilità tecnica a passione per questo lavoro faticoso ed entusiasmante.
Un vino da collezione che è occasione unica e irripetibile per un viaggio nel tempo e nello stile del Barbaresco

Il vino nasce dalle migliori uve del vigneto di Vanotu, ripiantato da Luigi Pelissero nel 1964, che regala un vino equilibrato e complesso che al naso sprigiona tutta la forza del Nebbiolo con note di mirtillo, camomilla, mora, vaniglia, salvia, menta, ribes nero, ciliegie rosse, cioccolato, violetta, tabacco dolce, lampone, tartufo ed una miriade di altre sensazioni che solo i grandi vitigni riescono ad esprimere al meglio solo grazie all’invecchiamento.
Caldo, avvolgente, tannico, leggermente acido e con un retrogusto persistente ed asciutto, ma decisamente gradevole ed aggraziato, tipico del Nebbiolo coltivato sulle colline del Barbaresco.

A concludere il nostro lavoro ci ha pensato il fotografo Guido Harari,  a rendere il vino una “questione di famiglia” vestendolo a festa con una confezione che riporta i colori distintivi della cantina. Si tratta del nostro Ral 3004, quel color vinaccia per noi iconico poiché utilizzato per la cantina, per le scatole di cartone e ora anche per questa confezione speciale. Il colore che idealmente ci accompagna attraverso i 70 paesi in cui siamo presenti.
La scatola è poi impreziosita da calligrafie estrapolate direttamente dagli atti di vendita originali dei vigneti di famiglia.

Insomma un vino da collezione che è occasione unica e irripetibile per un viaggio nel tempo e nello stile del Barbaresco.

Per saperne di più potete scriverci all’indirizzo pelissero@pelissero.com oppure cercateci sui nostri profili di Instagram e Facebook.

No Comments

POST A COMMENT

Pelissero Vini
Scrivici con WhatsApp